InterItalia - la NUOVA 16 EDIZIONE

Manuale Catalogo Specializzato degli Interi Postali d’Italia e delle Franchigie Militari

di Franco Filanci, Carlo Sopracordevole e Domenico Tagliente

EDIZIONE COMPLETA SPECIALIZZATA A COLORI di 416 pagine

International edition

con introduzione, descrizioni e note anche in inglese

Prezzo di copertina euro 29,00

L'unico che cataloga anche i fogli AQ, le cartoline e i biglietti postali militari in franchigia (tutti, e in modo razionale), Venezia Giulia e Tridentina
ai tempi dell'Austria, le soprastampe private, i Perfin, la Valigia delle Indie.
L'unico con la riproduzione di tutte le illustrazioni delle cartoline postali celebrative, pubblicitarie e di propaganda.

L'unico con i francobolli riprodotti al naturale, e con tutti i particolari, le cartine, le informazioni tecniche, postali e commerciali necessarie al collezionista, anche neofita, e allo studioso.
L'unico firmato dai maggiori esperti italiani del settore, con l'appoggio dell'UFI-Italia.

L'unico davvero internazionale, con i testi anche in Inglese.

interitalia2016.jpg (13665 byte)

Interitalia, giunto alla sua 16ª edizione, ricorda con affetto uno dei tre autori, l’Amico che involontariamente ha abbandonato il campo dopo aver iniziato il lavoro di revisione, lasciando agli altri il compito di aggiornare e rivedere interamente il volume. Cosa che è stata fatta come sempre coscienziosamente. Le variazioni rispetto all’edizione del 2011 riguardano le quotazioni, un’impegnativa presenza pubblicitaria che conferma il crescente apprezzamento del mercato verso quest’opera, oltre ad alcune nuove immagini e specificazioni.
La vera novità editoriale riguarda la parte finale relativa al servizio dei pacchi postali dell’Italia, che registra l’emissione delle nuove “confezioni” in porto pagato, e persino di un tipo di “targhetta etichetta” che, essendo autoadesiva, dovrebbe interessare anche gli amici francobollofili.
Per quanto riguarda le valutazioni, la tradizionale prudenza di questo catalogo ha consentito di non dover ritoccare al ribasso molte cifre. Anzi, vengono registrati aumenti sia per i pezzi meno reperibili (che nel nostro settore sono indubbiamente molti) e per comparti particolarmente seguiti come gli interi pubblicitari, sia per la parte più moderna.
E la stessa “indicazione” di mercato, tesa ragionevolmente al rialzo, viene per la prima volta messa in pratica per un settore come quello coloniale, specie dei bollettini di spedizione del ‘900, spesso introvabili ma rimasti per troppo tempo fermi alle valutazioni di 30 anni fa, e che invece in recenti aste sono andati a ruba, persino a cifre quintuplicate.
Vale la pena acquistare il nuovo Interitalia 16° edizione, sia per dimostrare agli autori che il loro quasi trentennale impegno non è stato vano e mostrare coi fatti il nostro apprezzamento per l’opera di Carlo Sopracordevole, sia più prosaicamente per sostituire il precedente volume ormai malridotto da tanti anni di consultazione. BUONA LETTURA !

CHIUDI